montepulciano piazza grande

Lumediluna

Una Urban Trail competitiva

 Il programma

Venerdì 5 Ottobre 2018

Partenza e arrivo: Piazza Grande – Km 7

Partenza da Piazza Grande in direzione della Fortezza Medicea e, attraversati i sui giardini, direzione Piazza Grande, per un secondo passaggio, e percorrere poi via Ricci, via di Talosa e, costeggiando Palazzo Contucci, ci immettiamo in via del Teatro alla cui metà discesa si percorre via del Poggiolo. Da qui si entra nel corso da Piazza delle Erbe, via di Voltaia, via dell’Opio, via del Poliziano, via di Collazzi, via Piana e via di San Biagio che ci porterà allo splendido tempio. Una volta superato il tempio di San Biagio ci aspetta il viale dei cipressi (via della Rimembranza) seguito dalla lunga salita di via di San Pietro. Entreremo in paese attraverso via delle Case Nuove e via Borgo Buio.

Trovandoci difronte alla Torre del Pulcinella, percorreremo un anello da via delle Rughe di Fuori, Colonna del Marocco, Porta al Prato, via di Ciliano, via dei Fienili, via delle Cantine e di nuovo Colonna del Marzocco. Da qui parte l’ultimo Km, o poco più, della nostra notturna percorrendo il selciato del “Bravio delle Botti” fino alla chiesa di Santa Maria e via di San Donato per gli ultimi 400 m per l’arrivo in Piazza Grande.

La partenza è da Piazza Grande, il “salotto buono” di Montepulciano. Si procede verso la Fortezza, con il suo piccolo ma graziosissimo giardino all’italiana. Da qui, un secondo passaggio da Piazza Grande, per voltare in via Talosa, quindi in via Ricci. Attraverso via Piè del Sasso si sbocca in via del Teatro, dove è, appunto, il bellissimo Teatro Poliziano (1 km).

Si esce dal paese da Porta delle Farine, che regala uno splendido affaccio sulla val di Chiana, ma si risale subito per un percorso a gradini che conduce in via dell'Opio, con alcuni passaggi all'interno dei vicoli del territorio di Cagnano. Si passa davanti al Caffè Poliziano (locale storico) e si continua a scendere attraverso un vicolo, rientrando dal Borgo buio e, risalendo le scalette di un altro vicolo, San Cristofano, si attraversa Piazza delle Erbe in direzione di Via delle Coste (2 Km). Dopo altri 550 m. in discesa, si arriva al cospetto del tempio di San Biagio del quale si compie l’intero perimetro per poi percorrere un viale di cipressi (3 Km).

Comincia adesso il lungo tratto di salita di via di San Pietro che riporta al paese, in via delle Case Nuove (4 Km); quindi, passaggio sotto la Torre di Pulcinella,via Ruga di Mezzo, Colonna  del Marzocco e si esce di nuovo dal paese da Porta al Prato per andare verso i giardini di Poggiofanti. Anche qui si compie l'intero perimetro (5 Km) e si attraversa Piazza Don Minzoni. Risalendo le scalette di vicolo Ciliano, si entra nuovamente in paese per via delle Cantine. Eccoci di nuovo nel cuore del Centro Storico, in via di Gracciano nel Corso; e da qui inizia un tratto abbastanza impegnativo: quello compreso tra via del  Macellino,vicolo dell'Unione e piazzetta di Poggiolo (6 Km).

Si torna così a piazza dell’Erbe e si prosegue per via di Voltaia nel Corso lasciandola e riprendendola attraverso i vicoli adiacenti, fino a via degli Orti e a via delle Spiagge, un percorso pedonale che conduce al parcheggio del Bersaglio attraversamento via dei Filosofi (7 Km) e con un passaggio dal parcheggio a sterro con vista su San Biagio e altro percorso pedonale che conduce a Porta di Collazzi. Ultimo chilometro di fatica del tutto ripagata dal passaggio interno alla Cantina de’ Ricci e arrivo in Piazza Grande.

Iscriviti alla gara

Le iscrizioni online per questo evento sono chiuse

È possibile registrarsi direttamente sul posto.